mercoledì 10 settembre 2014

BAGHERIA, PATTUME A 5 STELLE E TASSE ALLE STELLE



A Bagheria, comune amministrato dai seguaci di Beppe Grillo persiste l’emergenza rifiuti. La cittadina alle porte di Palermo continua a risvegliarsi tra cumuli di spazzatura che invadono le strade e che nessuno più raccoglie e roghi appiccati ai cumuli di immondizia.

Non solo i bagheresi sono costretti a camminare sul pattume, ma dovranno subire anche l’affronto di tasse più alte sui rifiuti. Infatti, Domenico Mastrolembo Ventura, assessore al bilancio, politiche finanziarie e tributarie ha comunicato: “È vero che in questo prima fase la tassa sulla spazzatura aumenterà…”.

E dal comune una nota informativa sulla TASI spiega che il tributo “è in autoliquidazione, quindi al contribuente non verrà inviato nessun modello da parte degli Uffici comunali, ma sarà lo stesso utente che dovrà provvedere al calcolo e alla compilazione del modello F24, con mezzi propri o tramite terzi”.

La rivoluzione pentastellata annunciata dal Sindaco Patrizio Cinque può attendere.

mader