lunedì 29 dicembre 2014

SETTEMBRE 2013, BEPPE GRILLO A DIE ZEIT: “NON VOGLIAMO USCIRE DALL’EURO”



Poco più di un anno fa in un’intervista a Pete Schneider del settimanale tedesco Die Zeit, pubblicata in contemporanea da la Repubblica, il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, affronta una serie di temi della politica europea e italiana. A cominciare dall'euro.
Il giornalista chiede:
È vero che siete per l’uscita dell’Italia dall’euro?
«No. Il problema non è più l’euro, il problema è il debito. Noi paghiamo ogni anno 100 miliardi di euro per il nostro debito, e questo svuota qualunque progetto economico si persegua. Proporrò di rinegoziare il debito italiano. Gli eurobond mi sembrano un’idea che si concilia con l’Europa che immagino, cioè con l’idea della solidarietà. La Grecia, che rappresenta solo il due per cento del pil europeo, si sarebbe potuta salvare a costo zero. Ma questa Europa non esiste. Non abbiamo un sistema finanziario comune, una Borsa comune…».

mader