domenica 24 agosto 2014

SALVINI (LEGA): "NON POSSIAMO PERMETTERCI DIVISIONI INTERNE CHE FORTUNATAMENT CI SONO"




Durante il suo comizio alla Bèrghem Fest di Alzano Lombardo, alle porte di Bergamo, Matteo Salvini parla per la prima volta dell'espulsione dei dissidenti, che Maroni aveva introdotto, ma che Bossi voleva cancellare:

"Nei prossimi mesi servirà compattezza, chi rompe le palle fuori dalla Lega a calci in culo". Ma quando gli vengono chiesti dettagli si sbaglia: "Non possiamo permetterci divisioni interne che fortunatamente al momento ci sono".


mader